Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2012

ripresa con acciacchi...

Immagine
oggi mi son svegliata con uno scoiattolo incastrato nei polmoni ed una barra dietro la schiena ad altezza sterno... dolori indicibili di un'allergia fulminante... se non la fate finita di inneggiare alle bellezze della primavera vi porto starnuti/pruriti/riniti/tosse e pure qualche sfogo cutaneo... così, tanto per gradire... 
come dedurrete da questo incipit così allegramente plumbeo di fumi da nebulizzatore; io, che il dolce risveglio della sua natura sia scoppiato come bubbone purulento la sera prima del ballo scolastico, la vivo con lo stesso gioioso splendore dell'essere la portatrice del suddetto bubbone... ho gli occhi a fanale e l'allegria reticente... sono secchissima e disidratata, tranne che dalle narici, che sono abbondanti di muco... va bene, la pianto perché questo bollettino medico mi sta dando quel leggero retrogusto di annichilimento della femminilità... non s'ha da fare! ...pare che sia una moribonda! e che cavolo...
abbiamo ricominciato la routine a ca…

post imbecille

volevo scrivere un post triste...
un post dove riflettevo sul nome che gli avremmo dato fosse stato un maschietto, sull'eccitazione smorzata, sul debole senso di impotenza e su quello ancor più brutto e meschino di invidia...
un post di lamentela perché non è possibile che mi si accanisca tutto contro, una lacrima lacerante figlia di un dio minore tremendamente volubile...
un post dove chiedevo al Destino di tenermi salda perché hanno assottigliato la corda sulla quale cammino...
avevo la rabbia in canna e la rassegnazione in saccoccia... poi sono arrivata sul tapis questa mattina... un sabato di solitudine come tanti, vissuti senza rumori intorno, ma con lo scalpitio delle mie dita sulla tastiera ed il passo un po' pesante a far da coro, un sabato preludio della sveglia da dare a Brivido affinché riesca a lavorare stamane e questo pomeriggio possa dedicarlo a noi, un sabato di colazione e shopping compulsivo per chiudere la bocca al grido della mia mestizia, un sabato di inso…

tesa?! tesissssssima!!!

Immagine
...la priavera  arrivata inequivocabilmente, ed io penso a tutti quei beoti che ne godono e sembrano i satiri della "Notte di mezza estate" di Shakespeare che si fanno le allegre danze con le muse non pensando alla loro stoltaggine... se non piove e non c'è quel freschino frizzantino ora, significa che ci fottiamo l'estate... è scontato! ma no, balliamo al ritmo di Ai se tu pego, e le altre peggio canzoni... che è meglio! vena polemica a parte mi sento una brava figliola... ho fatto una sorpresa a Paparotto Gigiotto, che stà vivendo un periodo un po' duretto... gli affari non vanno benissimo, il calcio l'ha deluso ed ora si aggira con stanchezza nei meandri della sua vita... fa tenerezza... mi mette tristezza vedere un fiero leone accasciato su se stesso... allora prendo armi e bagagli e me ne vado a far colazione da loro... non avviso nessuno e gli piombo in casa allegramente... tutti dormono! io faccio anche un discreto rumorastro, ma è la tosse a svegliar…

ciarlando del weekend...

Immagine
...ci sono quelle sere (venerdì) in cui le voglie sono poche semplici e assolutamente V.M... il dramma è quando Brivido non ha la mia stessa visione delle cose e si crogiola sul divano inebetito dalla stanchezza post allenamento, accumulata a quella stressata della settimana lavorativa... e tu che sognavi Gelato schifettoso ed il dvd di Rapunzel appena preso, hai dovuto ripiegare solennemente su sky (che Dio l'abbia in gloria!) e farti una pippa mentale tra i morti di Grissom e episodi vecchi come il cucco di Carrie & co. ...che il V.M. fosse Vietato ai Maggiorenni avrei dovuto scriverlo prima che le vostre sporche immaginazioni ormonali prendessero la tangente...
la vita matrimoniale non ha scintillio... non quello della mondanità, ma per una che di secondo nome fa Nonna Papera, che si sveglia all'alba ed ha abitudini così dure a morire, non si potrebbe chiedere di meglio... insomma sono nata per far la moglie e manco lo sapevo!
Abbiamo deciso di festeggiare la "Fes…

essere o non essere...

Immagine
...che quando sei incazzata e ti dicono "tranquilla" ti esce il fumo da naso orecchie e pori dilatati... come cacchio faccio a star tranquilla se me le stai facendo ampoliamente girare?! che poi il mio fioretto pasquale era quello di essere un po' più calma e riflessiva, di scattare meno e di non accapigliarmi per tutto, cercando di vivere la vita un po' più sciallatamente... risultati tremendamente insufficenti a dirla tutta... mi incazzo come una iena ridens con tutti e non ce l'ho fatta... se da lassù mi osservano ben benino non potranno che essere delusi da me... però ci metto dell'impegno...ma non abbastanza... non dovrei essere così... così come? così "io"... va bene fuori, anzi così come sono io va benissimo, è il mio miglior pregio, ma dentro le mura di dove lavoro non è male, è malissimo... e ti saltano le certezze... perché è vero, non ti sei impegnata abbastanza... ma quando è abbastanza? quando esci dal tuo corpo per indossare la pelle …

ah... chi dice donna... !!!!

Immagine
le donne sono creature strane che mi portano a pensare che aver inventato una festa apposita per loro, non sia un atto di maschilismo sfrenato, ma un riguardoso tributo ad una specie che va protetta... ma non (solo) per la sua straordinaria capacità d'essere speciale, ma altresì per l'incapacità a volte troppo forzata, d'essere normale! vivo circondata da vagine, il chè, per mia natura eterosessuale, non è una cosa che mi piaccia poi cosi tanto, ma tant'è... tutte noi abbiamo bisogno di una spalla rosa su cui piangere latte versato/da versare/che si verserà... comunque amiche amiche non posso dire di non averne, ma non sono sollazzata (!?) solo dalla loro presenza... ci sono le colleghe/le clienti/le conoscenti... innumerevoli... piene zeppe di menate che solo ad ascoltarle, se io fossi Brooke dire: "Embè mi son fatta il figlio di mio marito (recidivamente) su un'isola deserta in preda a bacche allucinogene... ma tu hai presente come stai messa?!" l'…

tra moglie e marito...

Immagine
ci sono coppie che dopo vent'anni di matrimonio asseriscono all'unisono una sola certezza... per quanto si bisticci la sera si va a dormire con un bacio, mai arrabbiati l'un con l'altro, sempre avendo risolto tutto...  beh, non so chi essi siano, ma so che a me, dopo un mese di matrimonio, è già capitato di andare a dormire con reciproca pippa!  ieri sera nostro mesiversario, siamo andati a nanna salutandoci appena... e stamane un breve "ciao" e nulla più... motivazione? mio marito è schizzato... abbiamo fatto la nostra prima cena con ospiti, a me sarebbe piaciuto avere altre persone, ma il destino ha voluto fossero 2 compagni di squadra di Brivido con le rispettive morose... alla fine si son dimostrate meno odiosette del solito, io ho preparato torte salate, pizza e pizzoccheri con le patate, e tutti hanno mangiato a volontà complimentandosi con la cuoca (...eh eh eh modestamente...) solo che Brivido aveva le balle girate perché non eravamo andati fuori sol…

cross the fingers & belive in you

Immagine
...il marasma da Festa della Donna ha ancora qualche strascico, ma per lo più è passato, e subentra questo marzo un po' primavera in anticipo un po' inverno in ritardo... teorizzandolo come quelli bravi, tosse/raffreddore/catarro... che non son begli argomenti ma son verità elettive ed effettive! la Patalice, da brava paziente qual'è, ha fatto la spirometria e si attendono i risultati delle analisi del sangue... per il momento tutto è stabile e stazionario ma per precauzione vorrei uno strizzatette o strizza gioielli di famiglia scaramantico... ringraziamo il Signore per cotanto splendore comunque! Brivido ha ritirato gli esiti degli esami sul DNA, fatti per vedere qual'è la sua posizione genetica nei confronti di un possibile figlio... e debbo dire che come inizio siamo sollevati, le mutazioni più gravi e frequenti sono escluse... ora rimane da vedere come sono quelle piccole e meno note... ma sono fiduciosa! il ciclo ancora non è tornato a bussare al mio basso ventre, …

8 marzo... anche in casa Patalice

Immagine
mie belle donzelle che escono solo QUEL giorno, e miei bei smandrapponi che uscite appositamente QUEL giorno, festeggiate in grande e alla grande perché anche quest'anno l'8 marzo è giunto in tutto il suo fulgido splendore, pronto a dar bello sfoggio di sè!  ...e per coloro i quali, con pudore virginale, mai si sono approcciati allo sfolgorante scintillio di uno strip casareccio, o non si sono ammazzati di languidi Cosmopolitan, per una notte, ed una notte sola, ecco questo è l'appuntamento all'olezzo di mimosa che tutti stavamo aspettando! ...prese in giro a parte e femminismo come fiero vessillo, io la FESTA della DONNA non la festeggio quest'anno, come da sempre non faccio... ma sebbene il mio sia un rifiuto concreto e con le contropalle, mi sta comunque attaccata ai maroni e non si schioda! si, perché lavorando in un club dove coesistono centro estetico e palestra, è scontato che la si debba celebrare con tutti gli onori... gli oneri alla sottoscritta! ...che …

...di spesa e dintorni...

Immagine
...da quando sono casalinga part time, mi sono resa conto di quanto la mia visione delle cose fosse malsana... prendete la spesa... a me piaceva fare la spesa per la famiglia Patalice... senza troppo sbattimento me la giravo per le corsie attingendo a piene mani con soddisfazione... ora mi rendo conto che la spesa ha un suo peso... e non parlo ne di quello dei nuovi sacchetti "ecologici" (che salveranno pure l'ambiente, ma non valgono un fico secco! e le borsine "toghe" le scordo sempre a casa, sicchè...) gremiti di roba, ne della spendacciata di cattiveria che mi tocca ogni volta che varco la sognia di Simply/Conad/Rossetto/Auchan... il peso consiste nel trattare la spesa, e l'ora a lei dedicata con un rispetto degno di solennità... innanzitutto scegliere il loco in cui fare la spesa è già un passo non da poco, l'errore potrebbe essere fatale e quindi si impara ad aguzzare la vista... indi scopro che: all'Auchan c'è più varietà di prodotti, so…

in mia presenza si è scatenato l'inferno... ed io che mi stavo pure sposndo!

Immagine
...ero talmente felice e contenta, avevo talmente la testa sulle nuvole, gioivo al punto tale del mio giorno, che proprio non mi sono minimamente resa conto che intorno a me, il MATRIMONIO DEL SECOLO portava cose buone e giuste... gossip a dismisura... tutti alle spalle della sposa... brutta gente...
il mio testimone, nonché amico del cuore Menny, si è limonato la Tatuata... una Tatuata particolarmente "rampante" con mise accattivante (per non dire un "pochetto" esagerata per un mariage...) e mano lunga... ma fa amicizia con la mia amica Spaziale Maestra... un'amicizia mooooolto approfondita in questi giorni, al punto tale che, nonostante lei sia fidanzata (con un benemerito imbecille di prima categoria!), inizia una frequentazione tra i due!
il mio altro testimone, ancor più amico del cuore Olly, si diverte come un pazzo dannato, ballando/bevendo e malcagando la maliardi collega/amica Micky... la quale era bellissima e pronta "all'uso", ma le è…