parole da weekend...

Esistenza da weekend...

Venerdì ho preferito un aperitivo con la SuperMamma e la Jn, piuttosto che una durissima lezione di crossfit

Ho bevuto Estathe come se non ci fosse un domani, rimpinzandomi di micro tranci di pizza, ai quali mi toccava di togliere la mozzarella, come tributo alla mia intolleranza alimentare...

Infine, sono tornata a casa, e tra una puntata di "Ally McBeal" e l'altra, ho fatto serata come una vecchia zitella convivente di una colonia di gatti.

Sabato mattina, l'insonnia imperitura, mi ha fatto spalancare gli occhioni,che non erano ancora le 4... con il risultato di avermi fatto terminare l'ennesimo libro, in un deficit di ore dormite, che si accumulano con sempre meno riguardo...

Palestrizzato tanto, fatte un paio di fotografie al corso mattutino eccezionale di Tai chi, andata dal parrucchiere per scarsità di voglia lavarmi i capelli da sola, seconda colazione al sapore di ginseng e treccina all'uvetta, e giretto per negozi, dove non ho trovato le scarpe che avrei voluto, il portafogli ringrazia, il guardaroba minato meno.

Una normale mattinata sabatesca, che culmina in un pranzo in un posto dove non mangio bene, e si spende troppo, ed un pomeriggio dove raggiungo la squadra di running alla quel sto meditando di unirmi, che sta disputando una 12 ore.
E' un gruppo divertente, persone allegre, specialmente spensierate, perché sono tutte grandi e vaccinate, ma relegano i problemi al di fuori della corsa, lì vogliono solamente far gruppo, divertirsi, non pensare... si percepisce, e mi accodo a tanta armonica leggerezza. 

Serata tra pizza e birra, risate ed aneddoti.
E' un periodo di stato di grazia, per me ed Olly, il mio amico del cuore, così ce la godiamo.
E rinuncio al tiramisù, che Jn mi redarguisce subito, mettendo il campanello d'allarme sul diabete e la pancreatite.
Strazio e ragionata.

Domenica mattina non dormo nuovamente, ma non ho la forza fisica per uscire a correre come dovrei.
Mi acciambello sul divano, nuova lettura alla mano, "Che ragazza", ultimo episodio di "Grey's anatomy" da recuperare.
Aspetto annoiata la SuperMamma e la Jn, dobbiamo andare a "Mercanti in viaggio", un mercatino vintage in Franciacorta, che aspetto con trepidanza, benedetto da una bellissima giornata di sole.
Un caffè al volo, vedo un paio di occhiali da vista che mi piacciono moltissimo, ma debo rifare la visita per le lenti, che sono sempre più ciecata... quindi rinuncio... a malincuore!

Al mercatino non trovo nulla che mi ispiri particolarmente, sebbene l'atmosfera sia sempre piacevolissimamente estrosa.

Nel pomeriggio, gelato e giro in centro con la Jn, che gli gnari della cumpa sono tutti impegnati tra partite varie e variegate... io e lei, disinteressate al calcio, passeggiamo con RDog, mangiamo gelato e chiacchieriamo.

Ed è lunedì.
C'è il sole.
Ci sono progetti a brevissima, media e lunga scadenza:
un concerto stasera (di J.Ax e Fedez); 
i preparativi per il mio prossimo compleanno (il 16 maggio);
un'altra 12 ore alla quale partecipare vicino a casa (il primo luglio).

C'è il sonno dell'ennesima notte senza aver dormito, e la preoccupazione per le cose che continuano a cambiare, perché, come ho detto a Jn, di due detti popolari, sono diventata protagonista mio malgrado:
* siediti ed aspetta, i cadaveri passano, e
* attenta a ciò che desideri, può diventare realtà!

Commenti

  1. Non ho letto niente. Mi sono fermato alle scarpe.
    Dicevi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. VIPERO, FRANCESCO, siete dei feticisti, e non aggiungo altro

      Elimina
  2. Ciao! Mi odierai, vista la tua insonnia, ma io, al contrario, nell'ultimo periodo non faccio altro che assopirmi...manca poco alle vacanze di Pasqua, dai!
    E sì, è di nuovo lunedì, ma mi pare di capire che stasera ti divertirai parecchio, quindi...buon concerto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è stato un concerto fotonico... bellissimo SILVIA!
      comunque l'insonnia alla fin delle finite fa compagnia, e quando non c'è, se ne sente quasi la mancanza.. ma forse il mio è solo auto-convincimento

      Elimina
  3. Nooo..al tiramisù non si dovrebbe rinunciare mai! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. effettivamente PIETRO non si dovrebbe davvero... però l'ho fatto... me misera e tapina!

      Elimina
  4. Cara Patalice, da parte il fine settimana, oggi inizia la settimana santa, e con i problemi che ci sono fa in po paura, quei venti di guerra.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo il mondo sta vivendo l'ennesima pagina oscura che ci vede sofferenti di fronte alla nostra ineluttabile carenza TOMASO... speriamo davvero che lo spirito della pasqua ci possa dare qualcosa di meglio

      Elimina
  5. E chi se ne frega del tuo fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e chi se ne frega del tuo commento

      Elimina
  6. Beh, allora buon concerto!
    Anche il mio weekend è stato movimentato, ma senza sabato con allymcbeal :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...il venerdì sera MOZZINO l'ho passato in compagnia di Ally McBeal, non il sabato..

      Elimina
  7. Quanta vitalità vedo in te,malgrado l'insonnia,le rinunce alimentari, le scarpe non trovate..che bello che sensazione di allegria che a me manca un po'.
    Trovarsi in gruppo con la mente concentrata nell'ottimismo e nell'allegria è una cosa bellissima..io in semi castigo con la mia polimialgia che sta molto lentamente migliorando..
    Un grande bacio

    RispondiElimina
  8. É una rockstud, quella lî? <3

    RispondiElimina
  9. (ot: topa???
    mi dai aggiornamenti appena hai tempo?
    io qui non ti rompo e aspetto.
    baciuzzi)
    kikka

    RispondiElimina
  10. il mio weekend è stato decisamente meno produttivo e più ordinario del tuo! Ultimamente a me, i weekend invece di ricaricarmi mi distruggono!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...beh ma se i weekend distruggono sono cosa buona e giusta FRANCIS, non trovi?

      Elimina

Posta un commento

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!

Post popolari in questo blog

..." cuore in arresto favorisca i sentimenti"

Nessun obbligo di commento

cara Chiara ti scrivo